Tuttesatte Logo

Concorso 976 allievi agenti polizia penitenziaria vfp

Mag 8, 2021

In data 30 aprile 2021 è stata pubblicata la banca dati ufficiale del concorso per 976 posti allievo agente polizia penitenziaria.

Le prove preselettive si svolgeranno dal 24 maggio 2021 al 3 giugno 2021.

La prova avrà luogo presso la Scuola di formazione e aggiornamento per il personale del Corpo di polizia e dell’Amministrazione penitenziaria “Giovanni Falcone” di Roma, via di Brava, 99.

E’ stata caricata la banca dati ufficiale sul nostro simulatore e puoi allenarti con i quiz per allievo agente polizia penitenziaria.

Scarica l’APP e inizia ad esercitarti

Esercitati subito sulla BANCA DATI UFFICIALE

ACCEDI AL SIMULATORE

Entro il 12 Novembre 2020 i cittadini italiani in possesso dei requisiti indicati nel bando devono presentare la domanda di partecipazione esclusivamente  accedendo al sito: www.giustizia.it

Concorso riservato ai:

VFP1 in servizio da almeno 6 mesi rispetto alla data di scadenza della domanda;

VFP1 collocati in congedo al termine della ferma annuale, purché siano in possesso dei requisiti prescritti per l’assunzione nel Corpo di polizia penitenziaria;

VFP4 in servizio o in congedo, purché siano in possesso dei requisiti prescritti per l’assunzione nel Corpo di polizia penitenziaria.

Quali sono i requisiti richiesti?

cittadinanza italiana;

godimento dei diritti civili e politici;

età compresa tra i 18 e i 27 anni compiuti, limite elevato fino a 3 anni in relazione al servizio militare prestato;

diploma di istruzione secondaria di I° grado (scuola media);

possesso delle qualità morali e di condotta previste dall’art. 35, comma 6, del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, nonché dei requisiti di cui all’art. 5, comma 2, del decreto legislativo 30 ottobre 1992, n. 443;

efficienza fisica e idoneità fisica, psichica e attitudinale al servizio di polizia penitenziaria, in conformità alle disposizioni contenute negli articoli 122, 123, 124 e 125 del decreto legislativo 30 ottobre 1992, n. 443, e successive integrazioni e modificazioni nonché nel decreto del Capo del Dipartimento 22 aprile 2020.

I suddetti requisiti devono essere posseduti alla data di scadenza del termine utile per la presentazione della domanda di partecipazione al concorso.

Quali sono le prove da svolgere?

prova scritta;

accertamento dell’efficienza fisica;

accertamenti psico-fisici;

accertamenti attitudinali;

valutazione dei titoli.

I vincitori saranno ammessi al corso di formazione.

La prova scritta avrà ad oggetto domande a risposta multipla o sintetica su materie della scuola dell’obbligo (Lingua Italiana, Geografia, Storia, Aritmetica, Geometria, Scienze, Educazione Civica) e su argomenti di cultura generale.

Il file pdf, che il sistema ha generato durante l’invio della domanda di partecipazione, deve essere salvato e stampato per essere presentato il giorno delle prove.

Se vuoi ricevere informazioni su concorsi di prossima uscita e su altre novità

Iscriviti alla Newsletter!

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.