Tuttesatte Logo

Come diventare Ispettore Antincendi dei Vigili del Fuoco

Apr 9, 2021

Tra i prossimi concorsi da bandire c’è quello di Ispettore Antincendi nel Corpo nazionale dei Vigili del fuoco.

La domanda di partecipazione si può inoltrare sul portale del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco.

Per avere informazioni più dettagliate sul regolamento del concorso per Ispettori antincendi leggi il Decreto 30 aprile 2020, n.58

Inoltre a breve il Corpo nazionale bandirà anche altri due concorsi:

Ispettore logistico gestionale (personale amministrativo)

Ispettore informatico

Seguici su Facebook!

Quali sono i requisiti per diventare Ispettore Antincendi?

Per partecipare a questo concorso bisogna possedere

una laurea in ingegneria o architettura

l’abilitazione professionale attinente ai titoli di studio elencati.

In cosa consisteranno le fasi concorsuali?

Secondo le disposizioni precedenti al Decreto Brunetta il concorso si articolava

Eventuale prova preselettiva

Prima prova scritta

Seconda prova scritta

Prova orale

È possibile che anche il Corpo Nazionale dei Vigili del fuoco adotti le nuove norme.

Come si articola la prova preselettiva?

La prova preselettiva consiste nella risoluzione di quesiti a risposta multipla su:

Geometria delle masse e scienza delle costruzioni

Elettrotecnica e impianti

Meccanica e macchine

Idraulica

Elementi della normativa sulla sicurezza nei luoghi di lavoro

Fisica

Chimica

Elementi di normativa tecnica e procedurale di prevenzione incendi.

Topografia

Elementi di diritto amministrativo e di diritto costituzionale

Ordinamento del Ministero dell’Interno.

Il punteggio della prova preselettiva non concorre alla formazione del voto finale di merito.

Inizia ad esercitarti in attesa della pubblicazione del bando e della banca dati ufficiale

Crea la tua banca dati!

Come si svolgeranno le prove scritte?

La prima prova riguarda le materie di geometria delle masse e scienza delle costruzioni.

La seconda prova, invece, elettronica e impianti, meccanica e macchine infine idraulica.

Come si articola la prova orale?

La prova orale consiste, oltre che sulle materie oggetto delle prove scritte e sulle seguenti materie:

Fisica;

Elementi di normativa sulla sicurezza nei luoghi di lavoro;

Chimica;

Elementi di normativa tecnica e procedurale di prevenzione incendi;

Topografia;

Elementi di diritto amministrativo e di diritto costituzionale;

Ordinamento del Ministero dell’interno

Inglese

Informatica

La prova orale si supera con una votazione non inferiore a 21/30 (ventuno/trentesimi).

Scarica l’APP e inizia ad esercitarti

Se vuoi ricevere informazioni su concorsi di prossima uscita e su altre novità

Iscriviti alla Newsletter!

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.