Tuttesatte Logo

Concorso 2320 Funzionari Agenzia delle Entrate

Set 2, 2021

Pubblicato il 23 dicembre 2021 l’elenco dei candidati ammessi allo svolgimento della prova oggettiva tecnico professionale.

Le sedi e le date di svolgimento della prova oggettiva tecnico professionale saranno pubblicati con valore di notifica a tutti gli effetti il giorno 12 gennaio 2022 nel sito internet dell’Agenzia delle Entrate.

Pubblicato il 26 novembre 2021 l’avviso con le modalità e le date di svolgimento della prova oggettiva attitudinale che inizieranno a partire dal 20 dicembre 2021.

Pubblicato sul sito ufficiale dell’Agenzia delle Entrate e in Gazzetta Ufficiale il bando per 2320 funzionari amministrativi in data 13 agosto 2021.

I posti sono così suddivisi:

  • 20 posti Funzionario esperto in controllo di gestione: Codice concorso CG 20 – Sede Uffici centrali;
  • 10 posti Funzionario esperto in protezione dei dati personali Codice concorso PD 10 – Sede Uffici centrali;
  • 70 posti Funzionario esperto in attività legale: Codice concorso Leg 70 – Sede Uffici centrali;
  • 50 posti Funzionario esperto in fiscalità internazionale: Codice concorso INTER50 – Sede Uffici centrali;
  • 2170 posti Funzionario esperto in materia fiscale: Codice concorso RTRIB2170 – Diverse sedi.

Ciascun candidato può partecipare ad uno o più profili sopra riportati.

Il 10 per cento dei posti è riservato ai dipendenti dell’Agenzia delle Entrate.

Il candidato deve compilare e inviare la domanda di ammissione al concorso esclusivamente per via telematica, entro le ore 23:59 del 30 settembre 2021 tramite il sito 2320trib.it.

Si consiglia di consultare il bando completo prima di compilare la domanda.

Seguici su Facebook!

Quali sono i requisiti per poter partecipare al concorso?

  • Cittadinanza italiana;
  • posizione regolare nei riguardi degli obblighi militari;
  • godimento dei diritti politici e civili;
  • idoneità fisica all’impiego;
  • titolo di studio riportato nelle tabelle di cui al punto 1 del bando.

Allenati sui quiz di logica per Funzionari Agenzia delle Entrate presenti sul nostro simulatore

ACCEDI AL SIMULATORE

Quali sono le prove d’esame?

La procedura di selezione prevede le seguenti prove:

Le modalità, le date di svolgimento della prova oggettiva attitudinale e tecnico professionale sono pubblicati il giorno 15 ottobre 2021 sul sito Internet dell’Agenzia delle Entrate agenziaentrate.gov.it

In cosa consiste la prova oggettiva attitudinale?

La prova oggettiva attitudinale consiste in una serie di quesiti di logica a risposta multipla.

Il tempo a disposizione per svolgere questa prova dovrebbe essere di 60 minuti.

Superano la prova i candidati che riportano una votazione di almeno 21/30 nel limite di cinque volte dei posti per i quali concorrono.

I candidati che si collocano a parità di punteggio all’ultimo posto utile in graduatoria sono ammessi alla prova oggettiva tecnico professionale.

In cosa consiste la prova oggettiva tecnico-professionale?

La prova oggettiva tecnico-professionale consiste in una serie di quesiti a risposta multipla per accertare la conoscenza di materie specifiche.

La prova è valutata in trentesimi.

Sono ammessi alla prova orale i candidati che riportano il punteggio di almeno 21/30 nel limite massimo dei posti per i quali concorrono, aumentati del 30 per cento.

In cosa consiste la prova orale integrata da un tirocinio teorico-pratico?

Il tirocinio teorico-pratico si svolge presso gli uffici dell’Agenzia, in presenza o in modalità agile.

Il tirocinio ha la durata di sei mesi ed è retribuito con un importo mensile lordo pari a €1450.

La prova orale riguarda le materie specificate nella tabella del relativo concorso e inoltre su conoscenze informatiche più diffuse e lingua inglese.

La valutazione finale è espressa in trentesimi.

Superano la prova i candidati che hanno riportato il punteggio di almeno 21/30.

Scarica l’APP e inizia ad esercitarti

Che mansioni ha un funzionario amministrativo tributario?

I funzionari che svolgono attività amministrativo-tributaria nell’Agenzia delle Entrate:

  • Controllano le dichiarazioni dei contribuenti e riscuotono i versamenti omessi;
  • Accertano e riscuotono le imposte e le maggiori imposte dovute;
  • Vigilano sull’osservanza degli obblighi relativi alla tenuta delle scritture contabili e degli obblighi stabiliti dalle leggi fiscali;
  • Attribuiscono sanzioni amministrative e presentano il rapporto all’autorità giudiziaria competente in caso di violazioni costituenti reato.

Competenze: problem solving, tensione al risultato, iniziativa, flessibilità, orientamento all’altro.

Se vuoi ricevere informazioni su concorsi di prossima uscita e su tante altre novità

Iscriviti alla Newsletter!

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.