Tuttesatte Logo

Concorso Ufficiali Guardia di Finanza

Apr 3, 2021

Per l’anno accademico 2021/2022 è indetto un Concorso Pubblico, per titoli ed esami, per 66 posti da allievi ufficiali del ruolo normale (comparti ordinario e aeronavale dell’Accademia della Guardia di Finanza.

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale n.19 del 9 marzo 2021.

Il bando prevede che dei 66 posti messi a concorso 56 sono per il comparto ordinario, 8 per il comparto aeronavale.

La domanda di partecipazione può essere inoltrata unicamente online tramite il portale concorsi della Guardia di Finanza.

Per presentare la domanda è necessario possedere una PEC, se minorenni la PEC deve appartenere al genitore o a chi ne detiene la potestà genitoriale.

Il termine ultimo per inoltrare la domanda è l’8 aprile 2021.

Seguici su Facebook!

Quali sono i requisiti richiesti per partecipare?

cittadinanza italiana;

non essere stati destituiti, dispensati o dichiarati decaduti dall’impiego presso una pubblica amministrazione;

godimento di diritti civili e politici;

nessuna imputazione, nè condanna né applicazione della pena per delitti non colposi, o misure di prevenzione;

condotta incensurabile;

nessuna espulsione, per motivi disciplinari o per inattitudine alla vita militare, da accademie, scuole, istituti di formazione delle Forze armate e di polizia;

non essere stati rinviati o espulsi da corsi di formazione dell’Accademia del Corpo della
guardia di finanza;

non trovarsi al momento dell’incorporamento in situazioni incompatibili con l’acquisizione o la conservazione dello stato di ufficiale del Corpo della guardia di finanza;

diploma di istruzione secondaria di secondo grado o conseguimento dello stesso nell’anno scolastico 2020/2021;

per i candidati che non appartengono al corpo, essere nati nel periodo compreso tra il 1° gennaio 1999 e il 1° gennaio 2004, estremi inclusi;

non essere stati ammessi a prestare il servizio civile nazionale quali obiettori di coscienza, ovvero avere rinunciato a tale status.

Quali sono le prove del concorso?

Prima delle prove d’esame, i candidati saranno sottoposti a partire dal 19 aprile 2021 a una prova preselettiva che consisterà in 100 domande a risposta multipla su:

abilità logico-matematiche;

abilità linguistiche e conoscenza della lingua italiana;

conoscenza di storia, geografia ed educazione civica;

abilità informatiche e conoscenza della lingua inglese.

Superano la preselezione i primi 840 candidati per il comparto ordinario, i primi 130 per la specializzazione “pilota militare” e i primi 130 per la specializzazione “comandante di stazione e unità navale”.

Saranno ammessi inoltre gli ex aequo del candidato classificatosi all’ultimo posto utile.

Inizia ad esercitarti sul nostro simulatore

ACCEDI AL SIMULATORE

I candidati saranno poi sottoposti alle seguenti prove:

prova scritta di cultura generale;

prove di efficienza fisica;

accertamento dell’idoneità psico-fisica;

accertamento dell’idoneità attitudinale;

prove orali;

valutazione dei titoli.

Si consiglia di consultare il bando completo.

Scarica l’APP e inizia ad esercitarti

Se vuoi ricevere informazioni su concorsi di prossima uscita e su tante altre novità

Iscriviti alla Newsletter!

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.