Tuttesatte Logo

Concorso VFP4 Esercito, Marina e Aeronautica 2251 posti

Set 1, 2021

Il 9 settembre è stato comunicato il calendario della prova culturale VFP4 per l’esercito , per la marina militare e per l’aeronautica militare.

Il primo settembre 2021 è stato pubblicato l’avviso in cui si comunica che a partire dal 15 settembre 2021 saranno rese note le date e le modalità di svolgimento delle prove scritte.

Il 20 luglio 2021, in Gazzetta Ufficiale, è stato bandito il concorso per 2251 VFP4 nell’Esercito, nella Marina militare e nell’Aeronautica militare.

Il concorso è riservato ai volontari in forma prefissata di un anno (VFP1) in servizio o in congedo per fine ferma.

La domanda può essere inoltrata esclusivamente attraverso il portale dei concorsi on-line del Ministero della difesa, entro il 20 agosto 2021.

Al momento della presentazione della domanda i candidati dovranno possedere le credenziali del Sistema Pubblico di identità Digitale (SPID) o della Carta di Identità Elettronica (CIE), oppure della Carta Nazionale di Servizi (CNS).

I posti disponibili sono suddivisi in questo modo:

  • 1211 posti nell’Esercito (di cui 1111 per incarico/specializzazione);
  • 564 posti nella Marina militare;
  • 476 posti nell’Aeronautica militare.

I candidati che provengono da una Forza Armata diversa, possono comunque presentare domanda per l’Esercito, la Marina militare e l’Aeronautica militare.

Si consiglia di consultare il bando completo prima di inoltrare la domanda.

Clicca qui per inoltrare la tua domanda per l’Esercito, per la Marina e per l’Aeronautica.

Seguici su Facebook!

Quali sono i requisiti per partecipare al concorso?

  • Cittadinanza italiana;
  • Godimento dei diritti civili e politici;
  • Un’età compresa tra i 18 e i 30 anni (non compiuti);
  • Diploma di istruzione secondaria di primo grado (licenza media);
  • Non essere stati destituiti, dispensati o dichiarati decaduti dall’impiego in una Pubblica Amministrazione;
  • Idoneità psico-fisica e attitudinale per l’impiego nelle Forza armate.

Quali sono le fasi di questo concorso?

  • Prova di selezione a carattere culturale, logico-deduttivo e professionale;
  • Accertamenti dell’idoneità psico-fisica e attitudinale;
  • prove di efficienza fisica (dove previste) con parametri differenziati per uomini e donne;
  • Valutazione dei titoli.

Esercitati sulla banca dati ufficiale del concorso con i quiz per VFP4

ACCEDI AL SIMULATORE

In cosa consiste la prova di selezione?

La prova di selezione si svolge in un’unica sessione per i candidati di tutte le Forze armate interessate.

La prova prevede una somministrazione di 100 quesiti a risposta multipla suddivisi tra le seguenti materie:

  • 10 di matematica (4 di aritmetica, 3 di algebra; 3 di geometria);
  • 20 di italiano;
  • cittadinanza e costituzione 10 domande;
  • ordinamento e regolamenti militari 10 domande (consulta il bando per la specifica degli argomenti da studiare);
  • storia 10 domande;
  • geografia 10 domande;
  • scienze 10 domande;
  • inglese 10 domande;
  • deduzioni logiche 10 domande.

Il punteggio delle preselettive prevede:

  • Risposta esatta: +0,67 punti;
  • Risposta sbagliata o non data o doppia: 0 punti.

Il punteggio minimo per conseguire l’idoneità è 30,15.

Quali sono le fasi successive del concorso?

Dopo la preselezione ci sono gli accertamenti dell’idoneità psico-fisica e attitudinale.

Successivamente per l’Esercito e per l’Aeronautica militare ci sono le prove di efficienza fisica.

Le prove dell’Esercito sono:

  • Corsa piana 3000 m (16 minuti per gli uomini; 18 minuti e 30 secondi per le donne);
  • Piegamenti sulle braccia (in un tempo massimo di 60 secondi, maggiore o uguale a 16 per gli uomini; maggiore o uguale a 10 per le donne);
  • Sollevamento ginocchia al petto (in un tempo massimo di 60 secondi, maggiore o uguale a 5 per gli uomini; maggiore o uguale a 3 per le donne);
  • Trazioni alla sbarra (prova facoltativa; in un tempo massimo di 60 secondi).

Consultare l’allegato H1 del bando per la specifica dei punteggi.

Le prove dell’Aeronautica militare sono:

  • Addominali (in un tempo massimo di 2 minuti, 25 per gli uomini; 24 per le donne);
  • Corsa piana 2000 m (12 minuti per gli uomini; 13 minuti per le donne);
  • Piegamenti sulle braccia (in un tempo massimo di 2 minuti, 13 per gli uomini; 12 per le donne).

Infine è prevista la valutazione dei titoli.

I titoli da valutare per ciascuna Forza Armata con i relativi punteggi sono indicati nei rispettivi allegati del bando.

I titoli valutabili devono essere ricompresi nelle seguenti tipologie:

  • periodi di servizio prestati in qualità di VFP 1 ovvero in rafferma;
  • missioni in territorio nazionale e all’estero;
  • valutazione relativa all’ultimo documento caratteristico;
  • riconoscimenti, ricompense e benemerenze;
  • titolo di studio;
  • eventuali altri attestati, brevetti e abilitazioni possedute, compresa la conoscenza di lingue
  • straniere diverse da quella inglese (accertata ai sensi del precedente articolo 9);
  • ferite subite per atti ostili in attività operativa sia in territorio nazionale che all’estero, che
  • abbiano comportato l’assenza dal servizio per un periodo superiore a 90 giorni.

Il punteggio ottenuto nella valutazione dei titoli non può essere superiore a 33.

Scarica l’APP e inizia ad esercitarti

Se vuoi ricevere informazioni su concorsi di prossima uscita e su tante altre novità

Iscriviti alla Newsletter!

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.