Tuttesatte Logo

Come creare un account SPID Sistema Pubblico di Identità Digitale

Ott 14, 2021

Lo SPID è un servizio di identità digitale sempre più diffuso in molti ambiti e servizi ed è sempre più richiesto per la partecipazione ai Concorsi Pubblici.

Di cosa hai bisogno per avere uno SPID?

Per poter attivare un account SPID è necessario possedere:

  • Indirizzo email;
  • Documento di identità in corso di validità;
  • Numero di cellulare a cui inviare sms;
  • Tessera sanitaria con codice fiscale.

Qual è la prima cosa da fare per attivare SPID?

Innanzitutto bisogna accedere al sito di uno dei gestori di identità digitale (Identity Provider) riconosciuti e vigilati da AgID e registrarsi sul sito scelto, effettuando i seguenti passaggi:

  • Inserire i propri dati anagrafici;
  • Creare le proprie credenziali SPID;
  • Effettuare il riconoscimento, scegliendo tra le diverse modalità, gratuite o a pagamento, offerte dai gestori di identità.

In alternativa ci si può recare da una delle pubbliche amministrazioni che effettuano l’attivazione gratuitamente, identificando e rilasciando successivamente lo SPID.

I tempi di rilascio dipendono dai singoli gestori. Una volta ottenuto, l’utilizzo dello SPID per i cittadini è gratuito.

Quali sono le differenze tra i tre livelli di sicurezza SPID?

  • il livello 1, permette di accedere ai servizi online con nome utente e password scelti dall’utente; 
  • il livello 2, permette di accedere ai servizi online che richiedono un grado di sicurezza maggiore, quindi si accede sempre con un nome utente e la password scelti dall’utente, più la generazione di un codice temporaneo di accesso (OTP); 
  • il livello 3, permette di accedere ai servizi online con le credenziali SPID e l’utilizzo di ulteriori soluzioni di sicurezza o di eventuali dispositivi fisici (es. smart card) che vengono erogati dal gestore dell’identità.

Qual è il livello di sicurezza necessario per poter partecipare ai concorsi pubblici?

Per i concorsi pubblici è necessario possedere un livello di sicurezza 2.

Qual è il passaggio successivo?

Scelto il gestore di identità digitale bisogna registrarsi fornendo un indirizzo email, i dati anagrafici ed eventualmente una copia di un documento di identità.

Durante la registrazione bisogna ricordare il nome utente e la password utilizzata.

Dopo la verifica dei dati c’è la fase del riconoscimento secondo la modalità scelta nella fase di registrazione.

Lo SPID sarà attivo dopo pochi giorni dal riconoscimento.

Se vuoi ricevere informazioni su concorsi di prossima uscita e su tante altre novità

Iscriviti alla Newsletter!

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.