Tuttesatte Logo

Reclutamento 4000 VFP1

Apr 7, 2021

Reclutamento di 4000 volontari in ferma prefissata di un anno (VFP1)

Per il 2021 è indetto il bando di partecipazione per 4000 VFP1 da arruolare nell’Esercito, ripartiti in due blocchi. Il primo blocco prevede 2000 unità, il secondo blocco le altre 2000.

Le procedure di reclutamento sono gestite tramite il portale dei concorsi online del Ministero della difesa, al sito concorsi.difesa.it. Per usufruire dei servizi del portale bisogna essere in possesso del Sistema pubblico di identità digitale (SPID).

Quando può essere presentata la domanda di partecipazione?

La domanda si presenta dal 1° giugno 2021 al 30 giugno 2021.

C’è un limite di età?

Sì, possono presentare domanda i nati dal 30 giugno 1996 al 30 giugno 2003, estremi compresi.

C’è una riserva di posti?

Sì, il 10% dei posti è riservato ai diplomati presso le scuole militari, assistiti dall’Opera nazionale di assistenza per gli orfani dei militari di carriera dell’Esercito, assistiti dell’Istituto Andrea Doria, assistiti dell’Opera nazionale dei figli degli aviatori, assistiti dell’Opera nazionale di assistenza per gli orfani dei militari dell’Arma dei Carabinieri, figli di militari deceduti in servizio.

Quali sono i requisiti per partecipare al concorso?

I requisiti per partecipare all’arruolamento sono i seguenti

Cittadinanza italiana

Godimento dei diritti civili e politici

Età compresa tra i 18 ed i 25 anni non compiuti

Non essere stati condannati per delitti non colposi

Non essere stati destituiti, dispensati o dichiarati decaduti presso una pubblica amministrazione

Essere in possesso del diploma di istruzione secondaria di primo grado (licenza media)

Non essere stati sottoposti a misure di prevenzione

Condotta incensurabile

Idoneità psico-fisica e attitudinale

Esito negativo agli accertamenti diagnostici per l’abuso di alcool e droghe

Non essere in servizio come volontari presso le Forze armate

Quali sono le fasi del reclutamento?

La prima fase è proprio l’inoltro delle domande, successivamente ci sono gli accertamenti di competenza e invio delle domande alla commissione valutatrice.

La terza fase è la valutazione dei titoli di merito e formazione delle graduatorie.

La quarta fase prevede la convocazione dei candidati presso i centri di selezione.

A questo punto c’è la formazione di sette distinte graduatorie di merito, poi l’approvazione delle graduatorie ed infine l’assegnazione ai vari Reggimenti.

La fase finale prevede gli accertamenti psico-fisici ed attitudinali.

Puoi scaricare il bando completo qui.

Se vuoi ricevere informazioni su concorsi di prossima uscita e su altre novità

Iscriviti alla Newsletter!

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.